La Commissione Nazionale per la formazione continua ha approvato la nuova delibera per i “Criteri per l’assegnazione dei crediti alle attività ECM” che sostituisce la precedente regolamentazione. I nuovi criteri di calcolo previsti si applicheranno agli eventi che saranno validati a decorrere dal 1° gennaio 2017.  Ad ognuna delle diverse modalità di formazione/apprendimento identificate dalla Commissione Nazionale corrispondono specifiche indicazioni per il calcolo dei crediti, come riportato nella seguente tabella:

TIPOLOGIA EVENTO VERIFICHE CREDITI
FORMAZIONE RESIDENZIALE CLASSICA (RES)

 

Presenza documentata ad almeno il 90% della durata; Qualità percepita; Valutazione di apprendimento documentata con una prova specifica ed attestata dal Provider 1 credito ogni ora (non frazionabile) fino a 100 partecipanti previsti;

0,7 crediti ogni ora (non frazionabile) da 101 a 200 partecipanti previsti.

E’ prevista la possibilità di incremento di 0,3 crediti/ora per ciascuno dei criteri sotto riportati, cumulabili tra di loro: numero di partecipanti previsti fino a 25; presenza di metodologie interattive per un massimo di 50 partecipanti previsti (per garantire un’adeguata partecipazione è necessario che il numero dei discenti sia limitato -massimo 25 partecipanti previsti per tutor/docente); eventi su tematiche specifiche di interesse regionale, individuate da apposito provvedimento regionale, riconosciute da parte della Commissione Nazionale o tematiche di interesse nazionale indicate dalla Commissione Nazionale.

CONVEGNI, CONGRESSI, SIMPOSI E CONFERENZE (RES)

Attività da svolgersi in apposite sedi che garantiscono una maggiore capienza, ma con valore formativo limitato, potrà essere acquisito un limitato numero di crediti in base alla documentazione di registrazione.

 

Presenza documentata ad almeno il 90% della durata documentata preferibilmente con sistemi di rilevazione elettronica; qualità percepita 0,3 crediti per ora (non frazionabile) fino a un massimo di 6 crediti
CONVEGNI, CONGRESSI, SIMPOSI E CONFERENZE (RES)

Eventi che si svolgono all’interno di congressi e convegni tra cui Workshop, seminari, corsi teorici (con meno di 100 partecipanti previsti).

Presenza documentata ad almeno il 90% della durata; Qualità percepita; Valutazione dell’apprendimento documentata con una prova specifica ed attestata dal Provider 0,7 credito per ogni ora di partecipazione effettiva (non frazionabile) entro e non oltre i 100 partecipanti.

I crediti formativi acquisiti per la partecipazione ai workshop, seminari, corsi teorici, ecc., escludono la possibilità di sommare i crediti formativi previsti con quelli del convegno, congresso, simposio, conferenza di riferimento.

 

VIDEOCONFERENZA (RES)

 

Presenza documentata ad almeno il 90% della durata; Qualità percepita; Prova di verifica dell’apprendimento in base ai partecipanti previsti Il numero dei partecipanti previsti è quello risultante dalla somma dei presenti nelle diverse sedi. Il numero dei crediti viene calcolato in base alle regole della formazione residenziale (vedi punto “Formazione residenziale classica” e  “Convegni congressi simposi e conferenze”) senza possibilità di incremento dovuta alla presenza metodologie interattive e al numero dei discenti.
TRAINING INDIVIDUALIZZATO (FSC)

 

Presenza documentata ad almeno il 90% della durata; Qualità percepita; Rapporto conclusivo a cura del tutor basato sulla valutazione dell’apprendimento valutata dal Tutor I crediti sono assegnati al progetto/obiettivo sulla base dell’impegno: 1,5 credito ogni ora (non frazionabile)

 

GRUPPI DI MIGLIORAMENTO (FSC)

Attività in cui l’apprendimento avviene attraverso la interazione con un gruppo di pari e la partecipazione a iniziative mirate prevalentemente al miglioramento di un processo/situazione/ procedura, etc.

Prevedono, di solito, la ricerca e l’organizzazione di documentazione, la lettura di testi scientifici e la discussione in gruppo, l’analisi di casi, la redazione, la presentazione e la discussione di elaborati, etc.

Includono l’Audit clinico-assistenziale con revisione sistematica e strutturata di argomenti e contesti clinici. Queste attività si svolgono di solito in ambienti lavorativi clinici ma si possono svolgere anche in sedi diverse (contesti lavorativi qualificati).

Presenza documentata ad almeno 90% delle riunioni; Qualità percepita; Rapporto conclusivo basato su valutazione dell’apprendimento valutata dal Tutor 1 credito per ogni ora (non frazionabile).

 

ATTIVITA’ DI RICERCA (FSC)

Attività di ricerca programmate da Provider accreditato.

Partecipazione a studi finalizzati a ricercare nuove conoscenze rispetto a determinanti della salute e delle malattie e alle modalità assistenziali (Studi osservazionali; Studi epidemiologici; Ricerca clinica; Sperimentazione di farmaco o dispositivo medico)

Presenza tra i nominativi degli investigatori approvata dal Comitato Etico. Rapporto conclusivo basato su valutazione dell’apprendimento valutata dal Responsabile del progetto e attestata dal provider. I crediti per ogni iniziativa, sono rilasciati in funzione dell’impegno previsto e della rilevanza dell’esito: 5 crediti per sperimentazioni fino a sei mesi; 10 crediti per sperimentazioni di durata superiore a sei mesi e fino a dodici mesi; 20 crediti per sperimentazioni oltre i dodici mesi, non oltre i 24 mesi, e sempre entro il limite del triennio formativo.
FAD CON STRUMENTI INFORMATICI / CARTACEI (FAD)

Fruizione individuale di materiali durevoli attraverso: computer/dispositivi informatici abilitati alla riproduzione dei contenuti o utilizzando specifici software dedicati o attraverso materiale cartaceo preparato e distribuito dal Provider.

La formazione con strumenti informatici può avvenire attraverso materiali durevoli contenuti in uno specifico hardware  o eseguendo un software distribuito che garantisce la ripetibilità della fruizione. Non è prevista l’azione di un tutor, ma è richiesta la valutazione dell’apprendimento che costituisce anche la verifica della partecipazione.

Partecipazione documentata dal test di verifica dell’apprendimento; Qualità percepita; Valutazione dell’apprendimento documentata da prova specifica e attestata dal Provider 1 credito per ogni ora (non frazionabile) di impegno previsto.
E-LEARNING (FAD) Utilizzazione di materiale didattico durevole e ripetibile attraverso l’utilizzo di tecnologia multimediale fruita grazie ad una connessione ad Internet. La fruizione avviene utilizzando una piattaforma tecnologica dedicata alla formazione che garantisce l’utilizzo senza vincoli di orari specifici o di presenza in luoghi prestabiliti. La piattaforma tecnologica garantisce la tracciabilità delle operazioni effettuate. La piattaforma tecnologica può prevedere percorsi modulari della formazione e processi intermedi di autovalutazione. Possono essere aggiunti ambienti di collaborazione tra i discenti e canali di interazione sincrona e/o asincrona (entro 48h) con i docenti/tutor.

 

Partecipazione documentata dal test di verifica dell’apprendimento e dalle operazioni tracciate sulla piattaforma ed identificazione del professionista; Qualità percepita; Valutazione dell’apprendimento documentata da prova specifica e attestata dal Provider 1 credito per ogni ora (non frazionabile) di impegno previsto.

E’ prevista la possibilità di incremento di 0,5 crediti/ora per la presenza di un tutor dedicato e di ambiente di collaborazione (chat, forum).

FAD SINCRONA (FAD)

Partecipazione a sessioni formative remote attraverso una piattaforma multimediale dedicata (aule virtuali, webinar), fruibile in diretta tramite connessione ad Internet. La sincronicità della partecipazione prevede il collegamento dei discenti agli orari prestabiliti dal programma formativo e garantisce un elevato livello di interazione tra il docente/tutor ed i discenti i quali possono richiedere di intervenire nelle sessioni e scambiare opinioni ed esperienze. Ogni sessione, inclusi gli interventi, deve essere registrata e resa disponibile per una fruizione asincrona/ripetibile.

La partecipazione dei discenti viene rilevata attraverso la registrazione degli accessi alla piattaforma durante la sessione di formazione, inoltre devono essere previste specifiche verifiche dell’identità del professionista.

 

Presenza rilevata dalla piattaforma, tracciatura delle operazioni effettuate ed identificazione del professionista; Qualità percepita; Valutazione dell’apprendimento documentata da prova specifica e attestata dal Provider 1,5 crediti per ogni ora (non frazionabile) di impegno previsto.
FORMAZIONE BLENDED

Integrazione tra diverse tipologie di formazione all’interno dello stesso percorso formativo con successione della fruizione tra la tipologie.

Verifica della presenza in base alla verifica prevista dalle tipologie che compongono l’evento; Qualità percepita; Verifica dell’apprendimento con appropriati strumenti predisposti dal Provider che provvede l’attestazione Si effettua la somma dei crediti dei singoli moduli utilizzando i criteri di assegnazione dei crediti definiti per le tipologie che compongono l’evento blended (RES; FAD o FSC).
DOCENZA, TUTORING E ALTRO

 

Docenze/Relazioni a eventi residenziali

Docenze/relazioni/tutoring a eventi FAD

Preparazione materiale durevole per eventi FAD e registrazioni per l’erogazione di un videocorso FAD

Coordinatore/Responsabile scientifico qualora svolga l’attività di Docenza in attività di FSC

Documentazione attestata dal Provider 1 credito per ½ ora (½ ora non frazionabile)
Tutoring per training individualizzato (FSC) Documentazione attestata dal Provider 1 credito l’ora (ore non frazionabili)
Tutor in aula in eventi accreditati (RES) Documentazione attestata dal Provider 0,5 crediti/ora (ore non frazionabili)
 Tutor FAD Documentazione attestata dal Provider 4 crediti/per mese di tutoraggio (fino ad un massimo di 24 crediti per evento)

L’obbligo formativo per il triennio 2017-2019 è pari a 150 crediti formativi fatte salve le decisioni della Commissione nazionale per la formazione continua in materia di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni:

  1. I professionisti che nel precedente triennio (2014-2016) hanno compilato e soddisfatto il proprio dossier formativo individuale hanno diritto alla riduzione di 15 crediti dell’obbligo formativo nel presente triennio formativo (Determina della CNFC del 10 ottobre 2014).
  2. I professionisti sanitari che nel precedente triennio (2014-2016) hanno acquisito un numero di crediti compreso tra 121 e 150 hanno diritto alla riduzione di 30 crediti dell’obbligo formativo nel triennio 2017-2019.
  3. Coloro che hanno acquisito un numero di crediti compreso tra 80 e 120 hanno diritto alla riduzione di 15 crediti.

Il professionista sanitario, tramite formazione erogata da provider accreditati, deve acquisire in qualità di discente almeno il 40% del proprio fabbisogno formativo triennale eventualmente ridotto sulla base di esoneri, esenzioni ed altre riduzioni, mentre i crediti acquisiti tramite autoformazione non possono superare il 10% del fabbisogno formativo triennale.

per quanto riguarda l’acquisizione di crediti in qualità di reclutato dalle Aziende sponsor, il professionista sanitario non dovrà superare il limite di 1/3 del proprio fabbisogno formativo triennale eventualmente ridotto sulla base di esoneri, esenzioni ed altre riduzioni.